Profilo

Esperienza professionale

Più di 30 anni di esperienza nell'ambito della sicurezza informatica come consulente, manager, insegnante e opinion leader.

Membro del:

  • gruppo permanente di stakeholder presso ENISA (European Network Information Security Agency), centro di competenze in materia di sicurezza informatica dell'Unione Europea;
  • consiglio di amministrazione di Clusit (Associazione italiana per la sicurezza informatica).

Esperto ufficiale della Corte di Giustizia del Tribunale di Roma per i reati informatici.

Membro dei comitati scientifici di:

  • UACI (Unità Analisi Crimini Informatici) della Polizia Italiana;
  • Master in IT Security and Management presso l'Università "La Sapienza" di Roma;
  • Associazione Nord-est Digitale;
  • OPSI/AIP (Osservatorio sulla privacy e la sicurezza informatica);
  • ANSSAIF (Associazione Nazionale Specialisti Sicurezza in Aziende di Intermediazione Finanziaria)

Advisor per il Board del Centro Internazionale Radio Medico (CIRM) su tematiche di privacy e sicurezza dei dati medici.

Membro del comitato dei saggi dell'Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione digitale (ANORC).

Consulente in materia di sicurezza informatica per le agenzie di sicurezza:

  • Comando Generale e Raggruppamento Operativo Speciale dei Carabinieri;
  • Gruppo Anti Crimine Tecnologico della Guardia di Finanza;
  • Polizia delle Telecomunicazioni (Polizia Italiana).

Come giornalista e divulgatore scientifico è stato attivo nel diffondere la consapevolezza dell'importante delle tematiche legate alla sicurezza informatica e alla cittadinanza digitale. Spesso ospite in svariati programmi radiofonici e televisivi, autore di quattro libri e più di 1.000 articoli.

Progetti passati

  • E' stato per anni professore a contratto di Informatica Forense (criminalità informatica e sicurezza delle informazioni) nel corso di laurea di Scienze delle Investigazioni dell'Università dell'Aquila.
  • Ha contribuito al successo di MicroComputer, la mitica e inimicata rivista italiana di informatica, collaborando con essa per quasi vent'anni, dal suo primo numero (settembre 1981) fino all'ultimo (gennaio 2000) ricoprendo vari ruoli tra cui direttore tecnico e vicedirettore.
  • Verso la fine degli anni 90 è stato caporedattore dell'edizione italiana della rivista statunitense BYTE (McGraw-Hill), l'unico esperimento di rivista culturale nel panorama delle pubblicazioni italiane di informatica.
  • Ha contribuito a fondare, progettare e sviluppare MC-link, lo storico internet provider nato nel 1986 come sistema di conferenze elettroniche e diventato in seguito uno dei principali ISP italiani.


Skills

  • Crittografia
  • Protezione dei dati
  • Sicurezza informatica nelle organizzazioni complesse
  • Informatica forense
  • Crimini informatici
  • Cyberterrorismo
  • Cyber intelligence e controspionaggio
  • Sicurezza interna e protezione delle infrastrutture critiche
  • Problemi e rischi socio-culturali nella società digitale